Vangelo del giorno
14/10/2019: Lc 11, 29-32

In quel tempo, mentre le folle si accalcavano, Gesù cominciò a dire:
«Questa generazione è una generazione malvagia; essa cerca un segno, ma non le sarà dato alcun segno, se non il segno di Giona. Poiché, come Giona fu un segno per quelli di Nìnive, così anche il Figlio dell’uomo lo [...]

Gruppi e associazioni San Francesco

  • Ordine Francescano Secolare (OFS):

L’Ordine Francescano Secolare è costituito da cristiani che, per una vocazione specifica, mediante una Professione solenne, si impegnano a vivere il Vangelo alla maniera di S. Francesco, nel proprio stato secolare, osservando una Regola specifica approvata dalla Chiesa. L’Ofs è una delle tre componenti fondamentali della grande Famiglia Francescana che è costituita dai tre Ordini costituiti da San Francesco: il Primo Ordine (i frati), il Secondo Ordine (le religiose contemplative) e il Terzo ordine (i secolari e numerose forme di religiosi e religiose impegnati in attività apostoliche – TOR – che si sono formate dal filone principale dei secolari).

La fraternità della Chiesa di san Francesco è composta di sessantacinque membri professi di varie età, dieci novizi e alcuni aspiranti.

L’appartenenza all’Ordine Francescano Secolare richiede un congruo tempo di preparazione (due anni di aspirantato e due di noviziato), con incontri frequenti, per giungere ad emettere la Professione o Promessa evangelica.

Per frequentare gli incontri formativi (3-4 al mese) occorre contattare il Ministro della fraternità o l’Assistente spirituale p. Marco per un colloquio e il successivo discernimento.

 

  • Gioventù Francescana (GiFra)

La Gioventù francescana è una fraternità di giovani che vogliono vivere la loro giovinezza sulle orme del poverello di Assisi, avendo il Vangelo come guida, l’Eucarestia come centro, la Chiesa come madre, i poveri e gli ultimi come fratelli.

Il percorso della Gifra è fondato sulla formazione dei giovani, attraverso itinerari educativi, sull’annuncio della bellezza di ciò che questo “luminoso ideale di vita” (dalle parole utilizzate da Giovanni Paolo II all’udienza per i 50 anni della GiFra) rappresenta per la società, sulla preghiera, sull’ascolto, sull’incontro.

Dopo alcuni anni di cammino e di formazione, i giovani emettono la promessa di impegnarsi ad uniformare la propria giovinezza al modello tracciato dallo Statuto della Gifra, che raccoglie la forma di vita e le norme organizzative con cui la fraternità, a livello nazionale, regionale e locale, svolge le sue attività e realizza la sua testimonianza nella Chiesa e nella società.

La fraternità della Chiesa di san Francesco è composta da una quindicina di giovani che si ritrovano con regolarità per incontri formativi, per la partecipazione alla liturgia e per iniziative varie.

Per frequentare gli incontri della Gioventù Francescana occorre contattare l’Assistente spirituale p. Fabio per un colloquio e il successivo discernimento.

 

  • Volontariato

A san Francesco operano numerosi volontari, per l’animazione liturgica, per la presenza in chiesa e in sagrestia e per pulizie, per il servizio di distribuzione alle persone bisognose e per il mercatino pro-missioni.

Un piccolo gruppo di affiatati volontari realizza ogni anno un presepe artistico con statue in movimento che attira molti visitatori. Il gruppo è aperto a nuovi aderenti e appassionati.